Portrait

L’idea di creare un coro che unisce giovani cantanti è stata realizzata per la prima volta nel 2004. Gli adepti hanno tra 16 e 27 anni e vengono da tutte le parti del cantone grigione.

Siccome i grigionesi sono disseminati per tutta la svizzera, il coro giovanile grigionese lavora in progetti. Ogni anno ci si incotra per una settimana a Schiers, per concertare e provare le nuove canzoni. Il mezzogiorno e le sere sono riservate per fare dello sport, giocare e divertirsi 😉

Martin Zimmermann (Schiers) è il direttore d’orchestra e dirige le prove. Sa creare un ambiente piacevole ma allo stesso tempo musicalmente molto attivo. Viene sostenuto da Andrea Accola (Igis) come organizatore, che organizza i concerti, i viaggi, il sostenimento e tant’altro.

Alla fine di questa settimana, il coro rapresenta la concertata/ provata letteratura (musica da tutte le epoche) in diverse occasioni. I 5-6 concerti sono locati per tutto il cantone grigione, per esempio a Savognin, Jenaz, Bever, Thusis, Chur, Ilanz, Zuoz, Poschiavo, Maienfeld, Valendas, Trun, Valbella, Davos e tanti altri villagi.

Il coro giovanile grigionese è ambizioso! Ha partecipato a diversi festival corali e competizioni e ne ha vinto diversi e ricevuto tante onorificenze.

Il contributo finanziario per ogni adepto è di 250.-. La letteratura, gli affitti per i locali e altri sborsamenti sono finanziati dalle entrate dei concerti, sponsor e da un contributo del cantone.

Il corale giovanile grigionese e politicamente e confessionalmente neutrale. Vale come un organizzazione non economica.